Il regista Jeff Wadlow riscrive la storia dell’omonima serie TV degli anni Settanta, trasformandola in un orribile incubo.

Può un paradiso trasformarsi in un inferno? La risposta in Fantasy Island, nuovo horror del regista Jeff Wadlow che, con gli sceneggiatori Jillian Jacobs e Christopher Roach (gli stessi dell’ultimo suo film, Obbligo o verità), riscrive la trama dell’omonima serie TV degli anni Settanta (in Italia andata in onda con il titolo Fantasilandia).

Il film, prodotto dalla Blumhose (Scappa – Get out), riprende il nucleo originale della serie – gli ospiti di un meraviglioso resort possono realizzare i loro sogni, vivere la vita che hanno sempre sognato, grazie all’enigmatico Mr. Roarke – e lo avvolge in una nuova, terrificante atmosfera.

Anche nel film di Wadlow, Mr. Roarke fa avverare i sogni segreti dei suoi fortunati ospiti, ma le loro fantasie si trasformano presto in veri e propri incubi. L’isola nasconde un mistero che gli ospiti dovranno risolvere per cercare di fuggire via insieme alle loro vite.

Michael PeñaMaggie Q, Lucy Hale e Portia Doubleday sono alcuni dei protagonisti del film, in arrivo nelle sale italiane dal 13 febbraio 2020. Un ottimo modo per festeggiare la vigilia di san Valentino!


0 commenti