C’è bisogno di una benedizione, ma può bastare?

Quello che spesso ci aiuta a non spaventarci troppo guardando un film horror è pensare che in fondo si tratta di un’opera di finzione. Diciamo a noi stessi che quella storia non è reale e che tutti gli avvenimenti inquietanti che vediamo sullo schermo sono il risultato della “magia del cinema”. Ma se vi dicessimo che sui set di questi film non va sempre tutto liscio e che ogni tanto si verificano strani fenomeni e situazioni oltre i confini della realtà?

Ci sono innumerevoli storie di registi, attori e membri della troupe coinvolti in strani avvenimenti durante le riprese di un film horror. Alcune persone che lavorano sul set arrivano addirittura a far benedire il set del film per paura di fantasmi o maledizioni.

THE POSSESSION

Durante il 2012 è stato girato The Possession, un film horror basato sulla storia vera di una scatola di dybbuk maledetta. L’attore Jeffrey Dean Morgan ha riportato diverse storie inquietanti accadute sul set. Ha raccontato di luci esplosive, correnti di aria gelida che gli passavano accanto nei corridoi deserti e persino di un incendio in un magazzino. Un’indagine sull’incendio ha escluso qualsiasi difetto elettrico o incendio doloso come causa, quindi cosa è stato? Gli investigatori hanno descritto la causa dell’incendio come “indeterminata”, il che fa sorgere davvero delle domande.

L’ESORCISTA

L’Esorcista è uno dei film horror più spaventosi e influenti di tutti i tempi. Tuttavia, oltre ad essere un film terrificante da guardare, è stato anche un set terrificante su cui lavorare. Numerosi eventi raccapriccianti e tragici si sono verificati durante le riprese fino a far credere a qualcuno che ci fosse una maledizione sul film. L’attore irlandese Jack Macgowran è morto poco dopo aver completato le sue scene, così come un membro della troupe e una guardia di sicurezza. Se questi eventi non fossero sufficienti, il set del film è anche andato a fuoco senza alcuna spiegazione. Le strane circostanze hanno portato il regista William Friedkin a chiedere a un prete di eseguire una benedizione sul set.

POLTERGEIST

La maledizione del Poltergeist è una delle maledizioni cinematografiche più famose. Il primo caso è avvenuto pochi giorni dopo l’uscita del film, con una delle star, Dominque Dunne, brutalmente assassinata dal suo ex fidanzato. Inoltre, Heather O’Rourke, l’attrice che ha interpretato la giovane Carol Anne, è tragicamente morta durante un intervento chirurgico mentre Poltergeist 3 era in produzione. Sia O’Rourke che Dunne sono sepolti nello stesso cimitero in California. Le morti tragiche non furono gli unici strani casi della maledizione di Poltergeist. Durante la produzione del secondo film della saga, il produttore era convinto che il set fosse pericoloso e ha coinvolto un prete per fare una benedizione.

THE AMITYILLE HORROR

La frequentazione di Amityville fu un fenomeno culturale negli anni ’70. Gli eventi spettrali furono studiati dai Warrens e la terrificante storia portò persino a un accordo per libri e film. Un evento particolarmente inquietante si è verificato prima ancora che il primo film avesse iniziato le riprese. Josh Brolin, l’attore protagonista nel film del 1979, ha accettato la parte solo dopo che i suoi pantaloni sono caduti da un gancio mentre stava leggendo la sceneggiatura, facendolo saltare in piedi spaventato. Questo non è tutto, durante le riprese del remake del 2005, un cadavere è stato trovato sulla riva vicino al luogo delle riprese.

THE CONJURING

The Conjuring racconta la storia della famiglia Perron che si trasferì in una casa infestata negli anni ’70 e fece studiare il loro caso dai famosi Ed e Lorrain Warren. Durante le riprese di The Conjuring, la famiglia Perron ha effettivamente visitato il set e durante la loro visita, si sono verificati alcuni eventi strani. Un vento cominciò a turbinare attorno ai Perron, con diversi membri della troupe che affermavano anche che gli alberi vicini rimasero impassibili da questo vento. Inoltre, il regista James Wan ha ricordato una storia in cui il suo cane abbaiava contro un’entità invisibile mentre lui lavorava fino a tardi nel suo ufficio.

THE OMEN – IL PRESAGIO

The Omen ha avuto alcuni degli eventi più strani che si sono verificati durante le riprese. Per chi non lo sapesse, questo film parla di un bambino che sembra essere l’Anticristo. Quest’ultimo è la causa di molte tragedie nel film, come attacchi da parte di cani e orribili “incidenti”. Tuttavia, sul set, si sono verificati eventi simili. Gregory Peck ha rischiato di morire a bordo di un aereo diretto a Los Angeles che è stato colpito da un fulmine. E subito dopo un altro aereo ha tentato di decollare dal set, ma si è schiantato tragicamente su una strada vicina uccidendo tutti gli 11 membri dell’equipaggio a bordo.

ANNABELLE COMES HOME

Il set di Annabelle Comes Home del 2019 è stato teatro di molti eventi strani e inquietanti. Cast e troupe hanno riferito che una panca per pianoforte nella sala degli artefatti dei Warren si sarebbe spostata da un posto all’altro durante la notte. Inoltre, gli attori McKenna Grace e Madison Iseman hanno riferito di aver sentito tre colpi durante le riprese di una scena. Inoltre la giovane attrice ha anche riferito di aver visto una figura oscura addormentata in una delle stanze sul set, e ci sono state frequenti interruzioni di corrente nella sua roulotte.

L’ESORCISMO DI EMILY ROSE

Durante la produzione di questo film nel 2005, l’attrice Jennifer Carpenter ha riferito che la sua radio in albergo si è accesa e spenta misteriosamente da sola. Ciò che è ancora più strano è che suonava sempre la stessa canzone, Alive dei Pearl Jam. Inoltre altri membri del cast e della troupe hanno riferito che le loro radio delle camere d’albergo si sono accese casualmente con la stessa canzone.

ANNABELLE

Oltre al secondo capitolo anche l’originale film della serie è stato teatro di eventi strani. Secondo quanto riferito, i membri della troupe hanno visto segni e impronte digitali raccapriccianti su porte e finestre in aree che non sono state visitate o pulite da un po’ di tempo. Inoltre alcuni hanno addirittura riferito di aver visto tre segni di artigli sulle finestre, lo stesso numero di artigli del demone nel film.

INSIDIOUS

Forse c’è una maledizione nei film di James Wan in generale, a giudicare dalle loro apparizioni in questo elenco. Sul set del film Insidious, il cast e la troupe hanno riferito di sentirsi male e a disagio durante le riprese di alcune scene sul set dell’ospedale. Oltre a sentirsi male sul set, l’equipaggio sentiva anche rumori e ronzii dalle aree vuote e non occupate del set. Forse è a causa di questi strani eventi nei suoi film che James Wan insiste affinché i suoi set cinematografici siano benedetti.


0 commenti