Vediamo insieme i titoli horror più attesi dei prossimi mesi, anche se le date di uscita continuare a cambiare a causa della pandemia. Intanto diamo uno sguardo e alimentiamo la nostra curiosità.

A Quiet Place 2

Diretto da John Krasinsky, già regista del primo A Quiet Place, il sequel horror avrà sempre come protagonista Emily Blunt. Dopo gli eventi del primo film, gli Abbot, rimasti ormai solamente in quattro – Evelyn, Marcus, Regan e il fratellino neonato – devono ancora una volta lottare per la sopravvivenza in un mondo dove il rumore è bandito, pena essere individuati e massacrati da creature aliene. Questa volta usciranno fuori dai confini della loro casa per tentare di trovare qualche altro essere umano vivo, ma durante il loro cammino si renderanno conto che i temuti mostri non sono la sola minaccia da cui stare alla larga.

Tra le novità di questo sequel, c’è da segnalare l’ingresso nel cast di attori come Cillian Murhphy nei panni di un personaggio misterioso dalle intenzioni ambigue, che entrerà in contatto con la famiglia Abbott, e Djimoun Hounsou.

Halloween Kills e Halloween Ends

Scott Teems, che ha co-scritto la sceneggiatura di Halloween Kills con David Gordon Green e Danny McBride, ha parlato dell’imminente film horror, promettendo qualcosa di “più grande, più cattivo e più cruento” di Halloween del 2018.

Michael Myers è pronto a tornare sul grande schermo con ben due film: Halloween Kills e Halloween Ends, previsti al cinema rispettivamente per Ottobre 2020 e Ottobre 2021. Il regista ha promesso “la scena più violenta mai realizzata” nel franchise e Jamie Lee Curtis tornerà nel suo ruolo iconico di Laurie Strode. Insieme a lei Kyle Richards, Nancy Stephens e Charles Cyphers riprenderanno i loro ruoli originali del film del 1978 di John Carpenter.

Antebellum

Dai produttori di Get Out e Us, diretto da Gerard Bush e Christopher Renz, Antebellum è un horror che sembra rifarsi al cinema di Jordan Peele. Janelle Monàe è la protagonista nei panni di una scrittrice di successo che si ritrova in una terrificante realtà e deve risolvere quello che la sinossi ufficiale definisce un “mistero sconvolgente”.

Dal trailer sembra tornare al periodo della schiavitù, con flashback, durante l’era pre-Guerra civile come suggerisce il titolo, ed è perseguitata da bambini inquietanti nel 21° secolo. Potrebbe essere una nuova aggiunta all’horror sociale moderno guidato da Peele.

Il nuovo Candyman

NiaDaCosta dirige il remake del cult horror Candyman, prodotto e sceneggiato da Jordan Peele. Sequel dell’omonimo horror del 1992, Candyman – Terrore dietro lo specchio, tratto dal racconto The Forbidden di Clive Barker.

Candyman, il cui vero nome era Daniel, era il figlio di uno schiavo, brutalmente torturato e ucciso. Secondo la leggenda, per evocare il suo spirito è necessario che una persona guardi la sua immagine riflessa in uno specchio e ripeta il nome “Candyman” per cinque volte. Ambientato come il suo precedente a Chicago nel quartiere Cabrini-Green, un tempo zona degradata della città con abitanti per lo più afroamericani e ora location “in” popolata da bianchi benestanti. La storia si volge qui, dove tutto è iniziato, ma avrà una connotazione più politica con la presenza tra gli sceneggiatori e i produttori di Jordan Peele.

The Conjuring 3: The Devil Made Me Do It

Diretto da Michael Chaves, il terzo capitolo della saga The Conjuring è ambientato negli anni ’80, e vedrà ancora una volta i coniugi Warren (Vera Farmiga e Patrick Wilson) investigare su un nuovo spaventoso caso. Il film seguirà le vicende di un uomo accusato di omicidio, che per la prima volta nella storia americana, utilizzerà la possessione demoniaca, come attenuante per il crimine commesso.

The Turning

Dovrebbe arrivare al cinema l’11 Agosto con 01 Distribution, The Turning, l’horror Gotico ispirato al romanzo “Il giro di Vite” di Henry James. Flora Sigismondi, regista di videoclip famosi e di serie tv come The Handmaid’s Tale e American Gods, dirige il film in cui tra i protagonisti c’è la star di Stranger Things Finn Wolfhard.

Il romanzo di fine 800 di James ha avuto molti adattamenti per cinema e tv e in questo caso resta la struttura originale: una tata giovane di nome Kate, interpretata da Mackenzie Davis, deve badare a due fratelli con problemi: Flora e Miles. Kate a sue spese scoprirà che la casa e i ragazzini nascondono qualcosa di molto oscuro. Il clima è angoscioso quando appaiono mani fantasma, ragni sul viso, respiri nel buio e cavalli nella nebbia nonché inquadrature disturbanti e musiche opprimenti. 

Antlers

Diretto da Scott Cooper e prodotto da Guillermo Del Toro Antlers è un dramma familiare da incubo che ruota attorno alla storia di un giovane ragazzo che tiene nascosto un segreto mortale. Secondo le immagini del trailer è costretto a catturare animali per sfamare suo padre che potrebbe essere solo un vero mostro. Basato su un racconto dello scrittore e creatore di Channel Zero Nick Antosca, che qui è anche impegnato nella sceneggiatura

Spiral – L’eredità di Saw

Nono film della saga Saw, questo film è da un’idea di Chris Rock che ama la saga da sempre. Sarà una nuova visione creativa rispettosa della natura del franchise. La regia è di Darren Lynn Bousman che ha diretto Saw 2, 3 e 4 e contiene “la più grande trappola di qualsiasi altro capitolo” secondo Rock e porterà in scena la morte più orribile vista finora

Come aveva suggerito l’ultimo Saw: Legacy qualche vittima di Jigsaw lo emula fondando una setta che imita le sue gesta sanguinarie da sadico, lasciando una scia di violenti omicidi. Su questi indaga il detective Banks o Chris Rock con il collega Max Minghella (william) e un poliziotto più anziano (Samuel L. Jackson). Banks diventa uno dei bersagli del serial killer di turno.

Run

Lucky Red distribuirà questo thriller horror con Sarah Paulson che dal trailer sembra promettere molto bene. Firmato Annesh Chaganty, il talentuoso regista autore di Searching, Run mette in scena uno strano rapporto madre-figlia.

Protagonista è una ragazza costretta sulla sedia a rotelle, ma non frenata dalla sua disabilità. Tanto che a un certo punto comincia a farsi delle domande sulla madre che sembra aver consacrato la sua vita ad accudire la figlia, ma che in realtà potrebbe nascondere un segreto. Insieme vivono in una bella casa, ma isolata, lontana da tutto e soprattutto dalle altre persone. Quando il conflitto emerge, la stessa casa sembra diventata una tetra prigione. In fondo il film è tutto qui, nel confronto tra una madre e una figlia e nell’ambiguità della storia per cui non si comprende fino all’ultimo chi dei due personaggi abbia realmente dei problemi. 

Malignant

James Wan è a lavoro su questo nuovo horror per Warner Bros. ma ancora non si hanno molti dettagli. Wan ha creato il soggetto del film assieme a Ingrid Bisu, e la sceneggiatura è stata curata da Akela Cooper. Non si hanno dettagli sulla trama della storia. Wan ha solo rivelato che il film sarà un ritorno alle sue origini, con un thriller/horror indipendente.

Wrong Turn: The Foundation

Mike P. Nelson dirige questo nuovo film della serie Wrong Turn con Matthew Modine nel cast.

Un gruppo di amici decidono di fare un’escursione lungo il sentiero degli Appalachi e si trovano di fronte a “The Foundation”, una comunità di persone che vivono in montagna da centinaia di anni. Chiamato “La Fondazione” questo nuovo gruppo sembra essere diverso dagli assassini degli altri film, ma è probabile che abbiano regole diverse ma “gusti” simili alla famiglia di cacciatori cannibali dell’originale “Wrong Turn”. Ci sono comunque tre personaggi che hanno nomi piuttosto promettenti: Deer Skull (Teschio di cervo), Ram Skull (Teschio di ariete) e Wild Boar Skull (Teschio di cinghiale).

Il creatore ddel franchise Alan B. McElroy firma la sceneggiatura. McElroy è anche noto per aver scritto Halloween 4: Il ritorno di Michael Myers e il film Spawn degli anni ’90.

Escape Room 2 

Sequel dell’omonimo thriller del 2019, incentrato sul popolare gioco diffuso tra i giovani. Nel precedente film un gruppo di ragazzi, sconosciuti tra loro, si ritrovano a svolgere le diverse tappe dell’escape room per vincere un cospicuo premio in dollari, ma non sanno che la vera vittoria è uscire vivi dal mortale gioco. Nel secondo capitolo una altra comitiva di estranei inizierà una nuova sfida e step dopo step perderà un membro del gruppo nel tentativo di trovare la vita d’uscita e salvare la pelle.

Per gli amanti degli Zombie

Peninsula

L’atteso sequel dell’horror coreano Train to Busan diretto da Sang-ho Yeon è in arrivo. Dong-WonGang è un ex soldato che riesce a fuggire dalla penisola coreana, luogo ormai infestato da zombi e trasformata in un ghetto da altre nazioni che cercano di fermare la diffusione del virus. Rimandato con un equipaggio in missione per recuperare qualcosa, l’uomo entra nel porto di Incheon per raggiungere Seoul ma viene attaccato. Qui scoprirà che sulla penisola sono presenti ancora molti sopravvissuti non ancora infettati.

Army of the Dead

Il regista Zack Snyder, con Army of the Dead, tornerà al genere zombie movie dopo l’ottima prova offerta nel 2004 con il remake di L’alba dei morti viventi. Questa volta il regista sfrutterà tutto il potenziale del colosso dello streaming Netflix per dar sfogo ad ogni suo desiderio da amante del genere. Al momento che scriviamo questo articolo, il film è in piena fase di post-produzione, senza una data di rilascio ufficiale, ma con un cast molto fisico, guidato da Dave Bautista e Theo Rossi.


0 commenti